EmailStampaEsporta ICS

Seminario di aggiornamento a Trento per assaggiatori iscritti all'Albo

Evento

Titolo:
Seminario di aggiornamento a Trento per assaggiatori iscritti all'Albo
Quando:
Sab, 15. Febbraio 2014, 09:00 h - 17:00 h
Dove:
Trento, Trentino Alto Adige
Categoria:
Corso Aggiornamento
Creato da:
AMI

Descrizione

Ambasciatori dei Mieli e, in particolare la sua sezione Trentina, in collaborazione con l'ufficio promozione della Camera di Commercio di Trento, organizza un seminario di aggiornamento in analisi sensoriale del miele, riservato agli assaggiatori di miele iscritti all'Albo degli esperti in analisi sensoriale del miele. Il seminario è riservato agli iscritti all’Albo, previa iscrizione da effettuarsi entro il 10 febbraio 2014 telefonando a Maria Grazia Brugnara al numero 0461 382319 o 338 7869318, o per e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. E’ previsto un massimo di partecipanti (60 persone): nel caso l’iscrizione non potesse essere accettata per eccesso, ne verrà data comunicazione all’interessato. Per la partecipazione sarà richiesto un contributo alle spese di € 30,00 a persona, da corrispondere direttamente il giorno del Seminario. E’ stato richiesto il riconoscimento da parte dell’Ufficio Centrale dell’Albo affinché la partecipazione al Seminario stesso possa essere riconosciuta come attività valida ai fini del mantenimento della qualifica di iscritto.

\r\n

Tutti i dettagli nella lettera di invito in pdf


Sede

Location:
Palazzo Trautmannsdorf Trento
Via:
via Suffragio 3
CAP:
38100
Città:
Trento
Regione:
Trentino Alto Adige
Nazione:

Descrizione

Palazzo Trautmannsdorf, conosciuto anche come Palazzo Salvadori, si trova nel centro storico di Trento, alla fine di Via Suffragio, vicino al Castello del Buonconsiglio ed è un complesso barocco risalente alla fine del ’600, evoluzione d’una residenza urbana cinquecentesca. Il Palazzo, appartenuto per lungo tempo alla famiglia dei Trautmannsdorf trentini, un ramo della omonima famiglia nobile dell’Alto Adige, è in comodato alla Camera di Commercio.